Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › La Regione taglia tre Direzioni generali
S.A. 14 gennaio 2015
Tre direzioni vengono soppresse, mentre nasce la Direzione generale dei servizi finanziari, che accorpa la Dg della Ragioneria e della Programmazione
La Regione taglia tre Direzioni generali


CAGLIARI – La Regione riduce le Direzioni generali: tre vengono soppresse, mentre nasce la Direzione generale dei servizi finanziari, che accorpa la Dg della Ragioneria e della Programmazione. Con una delibera proposta dall’assessore del Personale e Affari generali Gianmario Demuro sono state applicate per la prima volta le disposizioni della legge regionale 24.

In particolare sono state trasferite alcune competenze gestionali dalla presidenza agli assessorati. La Direzione generale della Presidenza avrà una riduzione del numero complessivo dei servizi e trasferirà alcune competenze agli assessorati come gli espropri, che andranno in capo all’assessorato degli Enti locali, mentre al Lavoro sarà trasferita la competenza in materia di servizio civile sardo e nazionale, la Pubblica istruzione curerà la Consulta dei Giovani e l’attività di gestione delle Associazioni di promozione sociale e l’osservatorio per la povertà sarà da oggi di competenza dell’assessorato alla Sanità direzione generale delle Politiche sociali.

«Avevamo deciso di ridurre il numero delle direzioni e lo stiamo facendo. In questo modo riduciamo anche la frammentazione e garantiamo un più forte controllo della spesa. Ricordo inoltre la disponibilità e l’apertura al dibattitto e al confronto con le parti sociali su tutti i temi che riguardano la riorganizzazione della Regione» ha commentato Demuro.
Commenti
22:43
Ecco il nuovo appello del presidente di Confcommercio Sardegna Alberto Bertolotti, dopo quello lanciato ad ottobre
21:16
«Ci opporremo in tutte le sedi allo schema di Dpcm che esclude le Province sarde e la Città Metropolitana di Cagliari dalla ripartizione delle risorse del fondo nazionale destinato agli enti locali, in quanto porrebbe in una posizione di evidente disequilibrio tutti gli enti intermedi sardi e renderebbe impossibile garantire le funzioni fondamentali provinciali», dichiara l´assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu
20:38
«Un milione per i privati, oltre ai due per gli Enti Locali. Nel Psr, altre risorse per il mondo agricolo», annuncia l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, a proposito del ristoro danni
22:03
Prosegue l´intervento della Regione Autonoma della Sardegna: 2milioni di euro per mitigare il rischio idrogeologico in tre Comuni che, presentando la documentazione su situazione attuale e possibili rischi, nei mesi scorsi hanno chiesto finanziamenti per poter intervenire
21/1/2017
L’assessore regionale degli Enti locali Cristiano Erriu ha inviato una richiesta di incontro urgente al sindaco della Città Metropolitana di Cagliari Massimo Zedda, al presidente del Consiglio delle Autonomie locali Andrea Soddu ed al presidente dell’Anci Sardegna Pier Sandro Scano
21/1/2017
«Decisioni immediate per le zone colpite. Grazie a tutti gli amministratori per il grande impegno». Così, la Presidenza del Consiglio regionale ha risposto al sindaco Giuseppe Ciccolini
© 2000-2017 Mediatica sas