Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Ufficiale: Parco, ora si cambia. Scontro tra Daga e Moro in Aula
S.A. 14 gennaio 2015 video
Approvata la modifica dello Statuto del Parco di Porto Conte in adeguamento alla nuova legge istitutiva deliberata nelle scorse settimane dalla giunta regionale. Accesa discussione sugli emendamenti. Venerdì le nomine a Casa Gioiosa. Le immagini integrali del Consiglio
Ufficiale: Parco, ora si cambia
Scontro tra Daga e Moro in Aula


ALGHERO - Nel Consiglio comunale di martedì 13 gennaio l'Aula algherese ha approvato la modifica dello Statuto del Parco di Porto Conte in adeguamento alla nuova legge istitutiva deliberata nelle scorse settimane dalla giunta regionale. Legge che, di fatto, ha sbloccato l'impasse sulla guida politica all'Ente dovuta all'impossibilità sancita dalla legge Severino di elezione degli organi di vertice.

Con il passaggio di ieri in Consiglio il prossimo venerdì si potrà, dunque, procedere all'elezione del presidente e del consiglio nell'assemblea programmata a Casa Gioiosa [LEGGI]. L'ordine del giorno è passato con gli emendamenti (di carettere tecnico) della Maggioranza; bocciati un emendamento e una risoluzione presentati dal Pd. Con il primo i democratici avevano chiesto la maggioranza qualificata per l'elezione del presidente, con la seconda l'inserimento di un rappresentante delle borgate del cda del Parco.

Sulla discussione dei due punti si sono scaldati gli animi, in particolare il consigliere Enrico Daga ha interrotto più volte l'intervento del collega di Sinistra Civica Giampietro Moro. Una dilatazione dei tempi che non è certo un'eccezione per un'assemblea civica che si ritrova spesso coinvolta in desolanti teatrini, infinite sospensioni e battibecchi non degni del primo organo democratico della città.
Commenti

18:07
Il caso del comune di Oristano, in cui, dopo due convocazioni, l´assemblea consiliare non ha ancora approvato il riequilibrio del bilancio, viene approfondito in queste ore dagli uffici dell´assessorato degli Enti Locali
16:33
In bilico la tenuta della maggioranza ad Oristano, dove il Comune rischia seriamente il commissariamento da parte della Regione che però è intenzionata a vederci chiaro sul provvedimento di riequilibrio di bilancio, bocciato per la seconda volta dal Consiglio comunale grazie ai voti di quattro dissidenti del centrosinistra
© 2000-2016 Mediatica sas