Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaOpinioniPoliticaDopo Napolitano, bisogna lavorare all´elezione diretta
Ugo Cappellacci 14 gennaio 2015
L'opinione di Ugo Cappellacci
Dopo Napolitano, bisogna lavorare all´elezione diretta


“Mentre il dibattito si incentra sul “TotoQuirinale” e sui giudizi opposti dell’operato del presidente Napolitano, occorre rilanciare una proposta ed un auspicio: quella che seguirà nelle prossime settimane sia veramente l’ultima volta che il Capo dello Stato viene scelto in seguito ad un accordo tra le segreterie di partito ed un voto parlamentare”.

“Si lavori per raggiungere l’unica vera riforma: l’elezione diretta popolare del Presidente della Repubblica. Gli italiani devono avere la possibilità di esercitare direttamente, pienamente ed in maniera concreta una sovranità popolare che non può essere confinata alle manifestazioni fuori dal palazzo, ai cori o ai sondaggi sui siti web e sui social-network”.

“La modernizzazione della nostra architettura costituzionale è fondamentale per uscire dalla palude e avere istituzioni forti di un’ampia legittimazione popolare, indispensabile ad affrontare le difficoltà di un momento particolarmente difficile per la Repubblica e per l’Europa".

* consigliere regionale ed ex presidente della Regione Sardegna
Commenti
8:40
Una sentenza della Corte dei Conti ha riacceso lo scontro politico a Villanova Monteleone. Dopo gli attacchi del gruppo di opposizione Per Villanova, la replica del sindaco Quirico Meloni
7/12/2016
All´assessore Lampis va tutta la nostra solidarietà e vicinanza, un grazie sentito per aver fatto proprio un nostro disagio e, con grande convinzione personale e politica, portato a termine il progetto del Marchio
7/12/2016
Il Gruppo Consiliare di opposizione chiede le dimissioni di Quirico Meloni da primo cittadino del Comune di Villanova Monteleone «a seguito della condanna da parte della Corte dei Conti»
11:01
Non stiamo qui a spendere parole di solidarietà a difesa dell’ennesimo assessore defenestrato dal sindaco Bruno e dalla sua variegata maggioranza, abbiamo sempre criticato la Lampis, disapprovando il suo operato ed evidenziando più volte i danni creati al settore produttivo della città, a partire dall’assurdo regolamento sui suoli pubblici
10:12
Gli esponenti del centrosinistra che oggi hanno fretta di ripristinare gli enti intermedi farebbero meglio a interrogarsi sul perché tre quarti dei sardi hanno bocciato sonoramente una riforma che, se approvata, avrebbe rafforzato enormemente l’asse Renzi-Pigliaru
9:05
Il presidente regionale Mirko Murgia prende posizione sulla situazione di incertezza in cui è precipitata la politica regionale dopo l’esito del referendum costituzionale di domenica scorsa.
8/12/2016
Ovviamente, l´ingiustificabile ritardo non consentirà la distribuzione di questa importante somma ai sardi in condizioni di povertà entro la fine dell´anno
7/12/2016
La nota a firma di alcuni esponenti politici algheresi sull´esito del voto al Referendum costituzionale del 4 dicembre in cui ha prevalso il No, e l´analisi rispetto alla situazione amministrativa cittadina
6/12/2016
Lo ha dichiarato il senatore sardo Luciano Uras del Gruppo Misto commentando il tentato femminicidio che si è consumato poche ore fa, questa volta in Sardegna, a Tempio Pausania
© 2000-2016 Mediatica sas