Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Appalto rifiuti, da lunedì si sceglie nuova ditta
S.A. 15 gennaio 2015
Da lunedì inizia l’esame delle offerte. La commissione al lavoro per l’apertura delle buste
Appalto rifiuti, da lunedì si sceglie nuova ditta


ALGHERO - Lunedi prossimo, 19 Gennaio, inizia il lavoro di esame delle proposte pervenute per la gara d’appalto del servizio di igiene urbana della città. Oltre un mese dopo il deposito delle buste avvenuto lo scorso 5 dicembre [LEGGI]. Negli uffici di Sant’Anna è in programma la prima seduta relativa all’apertura dei plichi contenenti le offerte pervenute per l’aggiudicazione dei lavori che avranno la durata di sette anni. La commissione esaminatrice presieduta dal dirigente del settore Ecologia Dott.ssa Francesca Caria dovrà procedere all’esame e alla successiva aggiudicazione provvisoria e definitiva dell’appalto da 8.321.000 euro annui che dovrà restituire alla città e ai turisti un servizio adeguato con più pulizia, più decoro, meno rifiuti.

«È la svolta che occorre alla città – afferma il sindaco Mario Bruno - e bisogna lasciarsi alle spalle prima possibile una stagione molto difficoltosa caratterizzata da un servizio di cui non siamo certamente contenti». «Il 2015 rappresenta l’inizio di un nuovo percorso per il servizio di igiene urbana – spiega l’assessore all’Ambiente Raimondo Cacciotto - con diverse caratteristiche innovative destinate a incidere sul miglioramento complessivo della qualità della vita ad Alghero. La pulizia della città è fondamentale: il suo impatto su cittadini e turisti è il requisito principale per una città come Alghero».

L’obbiettivo dell’Amministrazione è mettere in campo il nuovo appalto entro il prossimo mese di Maggio ed avere da subito uno standard ottimale del servizio. Le proposte pervenute sono nove, tra cui tre associazioni temporanee di impresa. Gli obbiettivi principali del nuovo appalto mirano al raggiungimento del 65 % nella zona servita dal porta a porta e il 45% nella zona stradale, al progressivo raggiungimento del sistema porta a porta integrale, all’avvio del circuito per le utenze non domestiche presenti sulle coste.

Nella foto: l'assessore Raimondo Cacciotto
Commenti
17:20
«Ci sono infrastrutture nell’isola dell’Asinara che continuano a restare ingestibili. La preghiera che vi faccio è quella di sbloccare la stato in cui versa l’isola compreso il problema del servizio idrico, perché noi come Comune siamo impossibilitati a fare qualsiasi cosa». Così il sindaco di Porto Torres, Sean Wheeler agli assessori regionali degli Enti locali Cristiano Erriu e dei Trasporti Massimo Deiana
5/12/2016
Un progetto integrato da dodici milioni di euro, da raccogliere tra fondi europei, strutturali, da programmi di iniziativa comunitaria e fondi privati, e che consentirebbe la realizzazione di interventi di riqualificazione e valorizzazione di Stintino e di Fornelli
5/12/2016
«Nessun cartello “inizio lavori”, nessuna spiegazione da parte degli operatori comunali. Si tratta di alberi malati?» chiedono da Grig, Gruppo d’Intervento Giuridico onlus
4/12/2016
Una programmazione triennale del valore di 1 milione e 500 mila euro a favore di una serie di iniziative di rete territoriali e regionali, per il rilancio del sistema di educazione ambientale
© 2000-2016 Mediatica sas