Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloTeatro › Teatro: la Murino debutta ad Alghero
S.A. 19 gennaio 2015
“Doppio Sogno” con Ivana Monti, Caterina Murino, Giorgio Lupano e Rosario Coppolino, in tournée nell´Isola. Oggi la prima regionale ad Alghero
Teatro: la Murino debutta ad Alghero


ALGHERO - Viaggio nei territori dell'inconscio, fra ricordi e segreti desideri, per “Doppio Sogno” della Compagnia Molière, scritto e diretto da Giancarlo Marinelli (e tratto dall'omonimo racconto di Arthur Schnitzler), con Ivana Monti, Caterina Murino, Giorgio Lupano e Rosario Coppolino, in tournée nell'Isola sotto le insegne del CeDAC nell'ambito del XXXV Circuito Teatrale Regionale Sardo.

Lo spettacolo sbarca nell'Isola (dopo la prima nazionale venerdì 16 gennaio a Campobasso) e debutterà in prima regionale questa sera, lunedì 19 gennaio, alle 21 al Teatro Civico di Alghero, per approdare martedì 20 gennaio alle 21 all' Auditorium Comunale di Arzachena, dove inaugurerà la Stagione del CeDAC, e ancora mercoledì 21 gennaio alle 20.30 sarà in scena al Teatro Eliseo di Nuoro, dove aprirà la Stagione di Prosa del CeDAC – e prima della recita mercoledì 21 gennaio alle 18.30 Ivana Monti e Caterina Murino e la compagnia di “Doppio Sogno” incontreranno il pubblico nuorese a Casa Rosas. L'affascinante trama di “Doppio Sogno” giovedì 22 gennaio alle 21 aprirà il cartellone del CeDAC al Cineteatro Comunale Nelson Mandela di Santa Teresa Gallura; venerdì 23 gennaio sempre alle 21 inaugurerà la stagione al Teatro Comunale di San Gavino Monreale e infine sabato 24 gennaio alle 21 darà il via alla Stagione di Prosa al Teatro del Carmine di Tempio Pausania.

Sulla falsariga del racconto di Schnitzler (cui si è ispirato anche Stanley Kubrick per il suo ultimo film, “Eyes Wide Shut” con Nicole Kidman) “Doppio Sogno” mescola realtà e immaginazione, tra la fantasia di un tradimento che diventa ossessione e l'affiorare di ricordi belli e dolorosi. Protagonisti il dottor Fridolin (Giorgio Lupano) e la sua splendida moglie Nicole (Albertine nel racconto di Schnitzler, interpretata da Caterina Murino), una coppia affiatata e innamoratissima che per sfuggire alla noia, o semplicemente interrogandosi sui misteri dell'inconscio, inizia un pericoloso gioco di seduzione fondato sulla gelosia.

Nella foto: il cast
Commenti
11:36
Un recital che diventa dialogo, e incontro tra l´artista e il pubblico – sulle note della chitarra e del canto di Gianluigi Esposito in duo con il chitarrista e mandolinista Antonio Saturno
© 2000-2016 Mediatica sas