Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Tagli alla Sardegna, corto circuito politico
S.A. 19 gennaio 2015
L´isola è la Regione più penalizzata in Italia nella graduatoria dei tagli secondo un calcolo elaborato dal Centro studi del Sole 24 Ore. Le reazioni dell´assessore Paci e dell´Opposizione
Tagli alla Sardegna, corto circuito politico


CAGLIARI - La Sardegna è la Regione più penalizzata in Italia nella graduatoria dei tagli secondo un calcolo elaborato dal Centro studi del Sole 24 Ore. La spending review del Governo è di 4 miliardi di euro e i governatori hanno tempo sino al 31 gennaio per presentare una soluzione condivisa prima che scattino i tagli automatici decisi da Roma.

«La Sardegna non è la regione più penalizzata dalla legge di stabilità nazionale visto che nelle tabelle del Sole 24 Ore rileviamo un errore sulle cifre degli accantonamenti: per il 2015 infatti la somma è pari a 97 milioni e non a 273 milioni come è stato pubblicato e che riguardano, invece, la Regione Sicilia. Così per la 'spesa non sanitaria' il valore non è 9,1%, ma 3,2%» ha replicato all'Ansa l'assessore del Bilancio della Regione, Raffaele Paci, ricordando che «l'Isola è l'unica regione italiana che ha avuto la possibilità dal Governo di poter utilizzare i 200 milioni di riserve erariali per l'abbattimento del debito pubblico sardo».

Proteste dall'Opposizione. Il consigliere Ugo Cappellacci (Fi) commenta così la precisazione dell'assessore Raffaele Paci sui dati della manovra 2015: «per la Giunta dei professori sbagliano tutti: l'opposizione, i sindaci, alcuni assessori ai quali è sfuggita la verità, la direzione del Pd, i sindacati, le associazioni agricole, gli studenti universitari e ora anche Il Sole 24 Ore. Hanno ragione solo loro: dicono di avere molte risorse in più, ma quando si controllano le carte il segno è sempre meno e continuano i tagli da macelleria sociale sui settori strategici per la nostra economia».

«Ci auguriamo che abbia ragione Paci e che i toni trionfalistici dei giorni scorsi, allorché si decantavano grandi trasferimenti dallo Stato alla Ras non siano serviti a nascondere gravi errori nella programmazione economica e finanziaria da parte della Giunta Pigliaru”.
Sorprende, però, come, nonostante queste nuove entrate provenienti da Roma, e l'inserimento in Bilancio dei fondi comunitari (oltre un 1 miliardo di euro), la manovra finanziaria sia fatta per lo più di tagli e come ad ogni critica, l’assessore risponda con un “non avete capito, state sbagliando» ha commentato Paolo Truzzu, consigliere regionale di Foratelli d'Italia-An.
Commenti
8:43
«Una vittoria nazionale dei sardi», commenta l´assessore regionale dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda. E' stato sancito il subentro della Regione nell'esercizio delle infrastrutture
8:21
«La Sardegna è generosa nell´accoglienza. Facciamo il nostro dovere come in passato è stato fatto con i nostri migranti», ha dichiarato il presidente della Regione
9:31
Ieri, l´assessore regionale della Programmazione e Bilancio ha incontrato i sindaci dell´Unione dei Comuni Nora e Bithia
7:36
Approvato in Commissione Enve del Comitato delle Regioni, a Bruxelles, il parere del presidente della Regione Autonoma della Sardegna sui cambiamenti climatici
9:24
Approvato il documento sul ruolo delle Assemblee legislative delle Speciali. «La specialità non rappresenta un privilegio, lavoriamo per la costruzione di un regionalismo differenziato», ha dichiarato il presidente del Consiglio Regionale Gianfranco Ganau
29/6/2016
La Giunta Regionale ha approvato ieri il primo passo verso la costituzione del nuovo soggetto che andrà ad inserirsi nel mondo dell´agricoltura sarda
29/6/2016
Con la reciproca volontà di approfondire le questioni più delicate, va avanti il confronto tra la Giunta Regionale ed i rappresentanti dei lavoratori dell’Amministrazione, degli Enti e delle Agenzie della Regione
29/6/2016
«Non creiamo insicurezza nei cittadini», ha auspicato ieri l´assessore regionale della Sanità, nel suo intervento in Consiglio Regionale, nel corso della discussione del disegno di legge di proroga del commissariamento delle Asl
30/6/2016
«Accogliamo con favore le dichiarazioni del presidente del Consiglio Matteo Renzi sul mantenimento degli impegni dell’Eni sulla chimica verde e sugli investimenti che la stessa Eni farà in Sardegna nel settore dell’energia da fonti rinnovabili», dichiara l’assessore regionale dell’Industria
29/6/2016
«Più efficienti con meno costi: tuteliamo il personale», dichiara l´assessore regionale della Programmazione e del Bilancio Raffaele Paci
29/6/2016
Ieri pomeriggio, visita istituzionale a Cagliari di Naor Gilon, ricevuto a Villa Devoto dal presidente della Regione Autonoma della Sardegna
29/6/2016
«Attuare l´accordo di Parigi sul clima ascoltando i bisogni dei territori», auspica il presidente della Regione Sardegna, impegnato oggi e domani nella Commissione Enve del Comitato europeo delle Regioni
© 2000-2016 Mediatica sas