Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaRegione › «Soru censura il bando, ma i sindaci glissano»
A.B. 21 febbraio 2015
Il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde interviene sul bando regionale a sportello da 70milioni, «che ha gratificato centouno comuni e dimenticato Alghero e Sassari»
«Soru censura il bando, ma i sindaci glissano»


ALGHERO - «Anche Soru, con parole intrise di vetriolo, ha censurato pesantemente il bando regionale a sportello da 70milioni di euro che ha gratificato centouno comuni, fra i quali Sennori, Masainas, Tadasuni ed Escolca, solo per citarne alcuni, e dimenticato Alghero e Sassari». «Inizia così l'intervento del vicecapogruppo di Forza Italia Marco Tedde, che sottolinea come questo bando, a detta del segretario del Pd “non ha premiato la qualità degli interventi, ma che non contiene nemmeno elementi di equità e solidarietà».

«E che ha premiato un piccolo Comune (Sennori) - continua l'ex sindaco di Alghero - con oltre otto milioni di euro. Sono, queste, pesanti randellate che Soru ha sferrato a Pigliaru e Maninchedda. Ma, al di là delle diatribe politiche tutta interna al Pd e al centrosinistra sardo, sorprende e preoccupa il silenzio di importanti sindaci, peraltro soliti a intervenire sui media con i più disparati e singolari annunci. Quasi che il risultato fallimentare li avesse appagati», sottolinea Tedde.

Secondo il forzista, «occorre, invece, che il territorio reagisca unitariamente, con a capo i rappresentanti delle amministrazioni cittadine più significative che debbono mettere in campo composte ma ferme reazioni ad atteggiamenti della regione poco coerenti col suo ruolo e lontani dalle esigenze dei più importanti centri della Provincia di Sassari che si sono peraltro distinti negli anni precedenti per la capacità di avviare progettazione strategica e di saper prevalere nei bandi regionali per la qualità dei progetti e per la capacità di incidere sulla realtà economica e sociale».

Nella foto: Marco Tedde
Commenti
21/8/2016
Programmati altri fondi per strade ed opere pubbliche. «Sicurezza, priorità assoluta», dichiara l´assessore regionale dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda
© 2000-2016 Mediatica sas