Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Piano Baratz: via libera da Alghero
S.A. 4 marzo 2015
Le finalità dell’azione inserita nel voluminoso pacchetto di interventi previsti nel Piano di Gestione sono indirizzate al monitoraggio dello stato di conservazione delle palme al fine di identificare gli interventi, attuare ed affinare le modalità di lotta al parassita
Piano Baratz: via libera da Alghero


ALGHERO - Il Consiglio Comunale di Alghero ha approvato martedì l’aggiornamento del Piano di Gestione del Sito di Interesse Comunitario (Sic) Lago di Baratz – Porto Ferro di cui il Comune di Alghero fa parte insieme al Comune di Sassari. L’intervento integrativo passato all’unanimità dall’Assemblea civica riguarda la salvaguardia del patrimonio delle palme presenti nell’area sottoposta a tutela. Le azioni inserite nel programma sono funzionali a proteggere dagli attacchi del punteruolo rosso le palme riconosciute “sensibili”. Le finalità dell’azione inserita nel voluminoso pacchetto di interventi previsti nel Piano di Gestione sono indirizzate al monitoraggio dello stato di conservazione delle palme al fine di identificare gli interventi, attuare ed affinare le modalità di lotta al parassita.

«Aggiornare i piani ha una valenza strategica notevole – ha spiegato ieri in aula l’Assessore all’Ambiente Raimondo Cacciotto - in quanto consente di accedere ai finanziamenti della programmazione 2014-2020. I Piani di Gestione sono finalizzati all’individuazione di misure di conservazione necessarie per garantire il mantenimento e il ripristino dei vari habitat naturali e delle specie di interesse comunitario e conseguentemente individuano azioni potenzialmente finanziabili con strumenti di finanziamento pubblici comunitari, nazionali e regionali».

Diverse le tipologie di azioni: dagli interventi attivi (cioè azioni concrete di tutela per la conservazione, il ripristino e la valorizzazione delle componenti ambientali) alle regolamentazioni, incentivazioni, programmi di monitoraggio e ricerca, programmi didattici. «Un'opportunità per creare economia – ha aggiunto Cacciotto - penso alle forme di incentivazione alle attività già svolte ed a quelle compatibili che potrebbero sorgere, alla complementarietà delle aziende agricole con i servizi turistici incentivando filiere e reti tra operatori, alla promozione delle produzioni di energia rinnovabile su edifici pubblici e privati».

Nella foto: un tavolo sui Sic promosso dai Comuni di Alghero e Sassari
Commenti
20:14
«Oggi siamo in grado di sconfessare le malelingue e le bugie del management di Abbanoa». Giorgio Vargiu, presidente di Adiconsum Sardegna in occasione dell’incontro organizzato presso la Casa delle Associazioni non nasconde la sua soddisfazione in merito all’ordinanza “storica” del Tribunale di Cagliari che ha dichiarato l’ammissibilità della class action contro Abbanoa
9:33
Preoccupazione per il livello eutrofico della laguna del Calich ad Alghero. Nonostante gli impegni dell'assessorato regionale alle Opere pubbliche datati novembre 2015 nessun finanziamento ad oggi risulta deliberato per dirottare i reflui depurati
21:04
In seguito alle notizie sulla class action diffuse da alcune Associazioni dei Consumatori, Abbanoa precisa che al momento «é stata solo superata la fase di ammissibilità, come avvenuto con la precedente class action (sempre su Porto Torres) poi bocciata nel merito»
12:54
Incontro ad Alghero con la costituzione del tavolo tecnico-operativo sulla gestione degli arenili. Presenti tutti gli enti coinvolti, a vario titolo, nei processi e procedimenti amministrativi e gestionali della Posidonia spiaggiata. Le dichiarazioni degli assessori Raniero Selva e Raimondo Cacciotto
8:01
Dalla relazione di servizio della Polizia locale risulta che “il sindaco Sean Wheeler segnalava agli operanti, che nella Via Josto , dietro la chiesa della Consolata, erano stati installati dei motori di condizionatori"
20/2/2017
Si tratta di un percorso sulla cresta della falesia che da Polt´Agra porta alle strutture militari della seconda guerra mondiale di Punta Giglio. Appuntamento domenica 26 febbraio
20/2/2017
L´incontro si è svolto nei giorni scorsi tra il sindaco Sean Wheeler, l´assessora all´Ambiente, Cristina Biancu, e l´amministratore unico di Ambiente 2.0, Francesco Maltoni. L´amministrazione comunale e i massimi vertici dell´azienda hanno approfondito lo stato del servizio per la raccolta dei rifiuti.
© 2000-2017 Mediatica sas