Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Rottura improvvisa fra Gigi Lavecchia e Fertilia
Antonio Sini 19 marzo 2015
Il tecnico lascia i gialloblu nel momento topico del campionato. Squadra a Marcomini in queste ultime cinque partite. Tutta colpa dei rimborsi spesa che non arrivano?
Rottura improvvisa fra Gigi Lavecchia e Fertilia


ALGHERO - Fra Gigi Lavecchia e il Fertilia è sceso il gelo. L’allenatore-giocatore ha fatto pervenire alla società una missiva annunciando le sue dimissioni. Un po come ricevere una sassata in pieno volto, considerato il momento delicato del campionato e la classifica che non ammette distrazioni: c’è in ballo la permanenza della squadra in Eccellenza.

Che Lavecchia stesse maturando propositi da sbalordire lo si era intuito domenica scorsa, in occasione della partita interna contro il Valledoria. In panchina Lavecchia non c’era, ma tutto era passato in secondo piano, considerato che tutti gli attori, giocatori e dirigenza avevano parlato di indisponibilità improvvisa del tecnico. Ora, lo strappo si è consumato, il Fertilia è senza tecnico e a guidare gli allenamenti c’è Nino Marcomini, già allenatore in seconda. La società non vuole commentare, ma il presidente Ferroni ha affermato: «spero che Lavecchia ci ripensi, in questo momento c’è bisogno di coesione e volontà per chiudere nel migliore dei modi la stagione».

Quando mancano alla fine del campionato cinque partite (che sono cinque spareggi-salvezza), Ferroni ha le idee chiare: «domenica mattina ho parlato con la squadra, un discorso franco e costruttivo, ho trovato da parte di tutti la disponibilità a proseguire con impegno senza distrazioni di sorta». Il presidente ha lasciato intendere che i problemi (davvero minimi) si risolveranno e non è proprio il caso di tirare la corda al fine di spezzarla. «La squadra è stata affidata a Nino Marcomini – ha affermato il team manager dela squadra Ignazio Ballone - perché aspettiamo ancora un ravvedimento del tecnico. In caso contrario non succederà niente, l’attuale staff tecnico dovrà gestire questa coda residua di stagione». E si parla di rimborsi spesa che non sono arrivati per tempo, due mesi di ritardo. Fosse vero?

Nella foto: Gigi Lavecchia
Commenti
14/12/2018 video
Ha militato nella Torres in serie C2 passando nell’Ancona in serie B fino ad approdare nella massima categoria giocando nell’Ascoli in serie A negli anni dal 2004 al 2007
© 2000-2018 Mediatica sas