Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizie › editoriali
Editoriali
4/6/2018
Era un "moto perpetu", un home que viviva una inquietud costant, pres del desig de fer, de realitzar, de arribar, de ajudar. Deixa un patrimoni extraordinari que restarà per sempre com una de les més dignes i extraordinàries aportacions al coneixement del patrimoni alguerés i a la valorització de la llengua catalana en la modalitat algueresa, fetes en l´època contemporània.
30/5/2018
Sorprende la campagna di affissioni realizzata ad Alghero nel tentativo di criminalizzare un accorpamento logico oltreché necessario e funzionale. L´attuale organizzazione decentrata dell’Ospedale Marino genera infatti costi aggiuntivi ma soprattutto non permette di operare con livelli di sicurezza accettabili.
26/5/2018
Bordate all'indirizzo del sindaco Mario Bruno in attesa del processo cagliaritano. L'assoluzione o la condanna cambierà le sorti della città Alghero. In ogni caso. Perchè uscirne limpido vorrebbe dire avere la strada tutta in discesa per l'eventuale bis a Porta Terra. Così le opposizioni tentanto il tutto per tutto e c'è chi in fin dei conti avrebbe da gioire per una condanna. Lui non incassa col sorriso e parla di «squallore politico».
8/5/2018
I numeri confermano il primato: Il Quotidiano di Alghero è il mezzo d´informazione più popolare del territorio con un indice di penetrazione tra la popolazione record, tra i più alti in Italia. All´orizzonte un traguardo di portata storica: 18 anni di pubblicazione. Tanto è passato da quel rivoluzionario 11 novembre 2000. Da allora milioni di pagine scaricate e milioni di utenti.
11/11/2017
Il primo Quotidiano online della regione Sardegna festeggia diciassette anni dalla nascita. Impegno e innovazione hanno permesso di raggiungere un risultato storico. Punto di riferimento per svariate iniziative simili, Alguer.it è il mezzo d'informazione più popolare del territorio, sito di punta del primo network sardo esclusivamente online, IsolaMedia
12/7/2017
La probabile assegnazione delle rotte primarie coperte da oneri di servizio pubblico dal Riviera del Corallo per Roma e Milano alla compagnia rumena Blue Air apre nuovi scenari e alimenta qualche preoccupazione. Sarà comunque un'opportunità in attesa di Ct2 e bando sulla destagionalizzazione
4/6/2017
In troppi casi si spegne e rimane solo il ricordo di una breve esistenza spezzata da una mano crudele. Si celebra la “Giornata internazionale per i bambini innocenti vittime di aggressioni” istituita nel 1982 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite
26/5/2017
La famiglia Fertuzzi chiede di poter riqualificare un'area ad Alghero ormai degradata, a proprie spese, in nome del compianto figlio, appassionato di basket e deceduto in seguito ad un tragico incidente stradale. Si tratta del cortile esterno alla scuola della Mercede. Ne nasce un'antipatica contesa tra la direzione scolastica e l'amministrazione comunale che lascia tutti di stucco. Forse con un minimo di buon senso e più dialogo simili scivoloni pubblici potrebbero essere facilmente evitati. Lasciando fuori strumentali posizioni più legate a problemi personali o politici che altro. Ci sono i bambini che guardano.
4/3/2017
Occhi puntati sulle sedute del Consiglio comunale di lunedì e giovedì ad Alghero: c´è la possibilità di rompere col passato ed inaugurare una nuova stagione pianificatoria che la città e gli imprenditori algheresi attendono ormai da un ventennio. E cresce l´attesa non solo nell´agro e tra i coltivatori diretti. S´inverte una tendenza, ma non tutto è scontato guardando al passato. Sui temi urbanistici son cadute diverse Giunte comunali
6/12/2016
E se il travolgente “no“ della Sardegna somigliasse al voto per Trump dell’America profonda? Il voto di pancia chiesto da Grillo invece che il voto di testa chiesto da Renzi. E fra i commentatori più o meno interessati comincia a farsi strada l’idea che il risultato del referendum contenga anche un giudizio contro la giunta di Francesco Pigliaru. Ma si tratta di una falsa prospettiva: in realtà sono stati troppi, con il senno di poi, i passi falsi della strategia di Renzi che hanno portato alla sconfitta del “si”. Proviamo a ragionare senza preconcetti…
© 2000-2018 Mediatica sas